WEEKEND DI SODDISFAZIONI PER LA VELA CIVITANOVESE

Stefano Angeloni in azione a Hyeres

Civitanova Marche, 16 aprile 2019. Weekend all’insegna della grande vela olimpica e dei successi per la squadra del Club Vela Portocivitanova che sabato e domenica scorsi è stata impegnata su tre differenti campi di gara. Dalle gare a livello zonale fino alla coppa europea per i nostri Laser passando per la Coppa Italia kitesurf, ecco il racconto di un fine settimana all’insegna dello sport e dell’impegno agonistico.

I kiter hanno partecipato alla prima tappa di Coppa Italia Twin Tip Race (TT:R) a Ostia, evento che ha chiuso ufficialmente il “Roma Kite Festival”, kermesse durata 15 giorni e dedicata alla specialità più acrobatica della vela. Dopo la vittoria della maratona e gli allenamenti svolti durante il raduno federale, Irene Tari è tornata sorridente dalla manifestazione capitolina, portando a casa un secondo posto molto incoraggiante nell’ottica di riconfermare la propria leadership nel circuito vinto lo scorso anno. Bene anche i compagni di club, Riccardo Pianosi e Samuel Calbucci, rispettivamente 6° overall (miglior Under 16) e 8°.

 

Dal Lazio alla Provenza (Francia). A Hyeres, rinomato teatro per le competizioni della vela olimpica, si è infatti svolta una tappa dell’Europa Cup Laser a cui hanno preso parte due seniores della squadra marchigiana, sui loro Laser Standard: Stefano Angeloni, autore di una gara in rimonta, è arrivato al 12° rango della classifica, grazie a un secondo posto parziale. Trend inverso per la performance di Claudio Natale che, malgrado un ottimo esordio è scivolato via via fino alla 32esima posizione, con due manches non disputate a causa di tre bandiere gialle. La palma di migliore in acqua è andata al croato Dominik Perkovic che ha preceduto il francese Nathan Le Pen e il russo Nikita Melnikov.

 

Contestualmente, al porto turistico di Numana, è andata ieri pomeriggio in archivio la 4° tappa del Campionato Zonale Laser. Dominio di Daniele Regolo fra gli Standard seguito da Luca Basso. Nei Radial un’altra vittoria bianco-blu: Maria Giulia Cicchinè (CVP) ha conquistato con una grande performance la vetta, precedendo rispettivamente al secondo posto Gabriele Recanatini e al terzo posto Pietro Ferroni, entrambi portacolori della LNI Ancona. Bene anche le giovani promesse, Claudia Belletti e Alina Iuorio, che hanno occupato la seconda e la terza piazza del podio 4.7, raggruppamento in cui si è imposto il sangiorgese Ennio Abbruzetti.

 

Così gli altri atleti in gara:

– Laser Radial, 8. Emanuele Nasini, 9. Pietro Giacomoni (migliore Under 17), 12. Tommaso Pigliacampo

– Laser 4.7: 5. Nicolas Privitera (migliore Under 16), 8. Desia Di Domenico. 11. Filippo Vignola 11^.

Campionato del Medio Adriatico “Trofeo Enrico e Luca Dignani”

Campionato del Medio Adriatico “Trofeo Enrico e Luca Dignani”

Webcam