TORNA IN ACQUA LA RAPPRESENTATIVA REGIONALE LASER

Civitanova Marche (MC), 6 luglio 2020. Il “motore” del movimento velico marchigiano gira ormai quasi a pieno regime e, dopo la ripresa degli allenamenti delle squadre nei club e delle scuole vela, finalmente riprendono i lavori anche delle rappresentative regionali. Il primo raduno tecnico calendarizzato dal Comitato X Zona (FIV Marche) riguarderà il Laser Radial giovanile ed è in programma da martedì 7 a giovedì 9 luglio prossimi qui da noi, al Club Vela Portocivitanova.  Il raduno sarà tenuto da Alp Alpagut (foto), un decano del Laser, di origine turca ma naturalizzato italiano, un ottimo passato come atleta alla sue spalle e oggi responsabile tecnico di questo singolo per la Federazione Italiana Vela.

La rosa dei convocati, stilata da Alpagut assieme a Francesco Zimelli, coordinatore tecnico zonale di FIV Marche, coinvolge 10 atleti, tutti marchigiani, in rappresentanza di 6 fra i più attivi circoli velici della regione:

 

  • Ennio Abruzzetti (classe 2002), LNI Porto S. Giorgio
  • Leonardo Bonazzelli (classe 2005), CV Torrette di Fano
  • Matteo Cecconi (classe 2001), LNI Ancona
  • Maria Giulia Cicchinè (2002), CV Portocivitanova
  • Marco Gambelli (classe 2004), CV Torrette di Fano
  • Chiara Laurenzi (classe 2003), CN Sambenedettese
  • Serena Montesi (classe 2003), CV Torrette di Fano
  • Alessandro Pellin (classe 2004), CN Senigallia
  • Tommaso Pigliacampo (classe 2002), CV Portocivitanova
  • Nicolas Privitera (classe 2004), CV Portocivitanova

 

Soddisfatta per l’avvio di stagione anche il nostro presidente, Cristiana Mazzaferro: “Conosco Alp Alpagut da quando era figura di spicco del panorama laseristico internazionale, spesso è venuto a regatare in Italia, facendo sempre bella figura, è un piacere ritrovarlo ora, in veste di tecnico FIV, per seguire i giovani marchigiani. Il suo coinvolgimento dà un grande valore aggiunto a questa iniziativa”.

Laser a Civitanova Marche

“Nonostante il grande impegno da parte del nostro club per gestire contestualmente la scuola vela e la ripresa delle attività sociali, nel rispetto dei complessi protocolli di sicurezza e prevenzione in materia di Covid-19, siamo orgogliosi di ospitare questo raduno. – conclude Mazzaferro – Il Laser costituisce ancora un punto di riferimento per la crescita dei nostri talenti ed è giusto che la Zona e i circoli diano uno spazio adeguato alla sua valorizzazione”.

Corsi vela estivi per bambini, ragazzi e adulti

Corsi vela estivi per bambini, ragazzi e adulti

Webcam