La Storia

1949: nasce la delegazione civitanovese della Lega Navale Italiana, “Sezione velica A. Martellini jr.”, poi ribattezzata Club Vela Portocivitanova nel 1955.

La passione disinteressata dei soci fondatori ha gettato le fondamenta per dare inizio ad un cinquantennio di storie di mare e di regate destinate a perpetuarsi con le nuove generazioni. La promozione della vela figura al primo articolo dello Statuto e i successi dei velisti e delle barche del Club Vela lo testimoniano stagione dopo stagione.

“Giraglia”, “Middle Sea Race”, “Settimana delle Bocche” sono appannaggio di “Nita” (armatore Nello Mazzaferro) sul finire degli anni ’70; successi e podi sono ribaditi con la nuova “Nitissima” ai campionati italiani di Capri, alla “Sardinia Cup” e al SORC della Florida. Nella classe 420, Cristiana Mazzaferro ed Emanuela Galeazzi conquistano due mondiali di fila negli anni ’80 e ’81. 1985 e ’87: Andrea Merani e Massimo Massarini fanno parte del team di “Italia” per la sfida all’America’s Cup.

Nel frattempo, a bordo di “Brava Q8”, vincitrice del Campionato del Mondo One Tonner e dell’Admiral’s Cup, sono presenti Paolo e Massimo Massarini insieme con l’indimenticabile Luca Dignani, a bordo anche del “Moro di Venezia” di Raul Gardini con Andrea e Michele Merani, e ancora Massimo Massarini, nella sfida America’s Cup del 1992.

Federico e Paola Cellini s’impongono nei campionati italiani “Fly Junior” per due anni di fila, mentre nella classe “Finn” ottiene il titolo italiano juniores Alessio Marinelli, poi ripetutosi nella classe “Laser Radial” nel  1999 e nel 2000.

Michele Regolo conquista tre titoli italiani nella classe “Laser Radial” e quello “Standard” nel 2000. Il Club Vela partecipa a tre edizioni del Giro d’Italia a Vela (‘97/’98/’99), vincendo l’edizione del 1999. Gianmaria “Chicco” Capecci, a bordo di “Brava Q8”, conquista un altro Campionato del Mondo a Maiorca nel 2001, mentre Nenad Viali, per i colori del Club Vela, ha selezionato la classe Finn alle Olimpiadi 2000.

IMG_7935Alessandro Battistelli, Sandro Iesari e Paolo Mangialardo a bordo dell’imbarcazione “Atame” conquistano nel giugno 2003 il Campionato Europeo “IMS” classe 3.Nel 2004 lo stesso “Trio delle Meraviglie” conquista il Campionato del Mondo “IMS 600” a Cres a bordo dell’imbarcazione “MAN”. Nel 2006 Filippo Baldassarri, classe Laser Standard, vince  il Mondiale Giovanile Isaf  a squadre.

Nel 2007 Michele Regolo vince il Campionato Italiano Classi Olimpiche nella classe Laser standard,  Claudio Vallesi nello stesso Campionato conquista il titolo italiano juniores; Paolo Mangialardo conquista il titolo di Campione Italiano IMS a bordo dell’imbarcazione MAN.

Sempre nel 2007 Michele Regolo qualifica la classe laser per l’Italia alle olimpiadi di Pechino grazie al  VI° posto ottenuto alle preolimpiche di Kiel.

Nel 2008 Piero Paniccia e Gianmaria Capecci conducono Calipso IV alla vittoria nella 500 x 2 fissando il nuovo record di percorrenza della regata in 67 h, 36′ e 34″. Sempre nel 2008 inizia la stagione di esaltanti vittorie diUkaUka_phDaniel_Forster_Rolex Lorenzo Santini e del suo ” Uka Uka”nella classe Melges 24 : sarà Campione del Mondo per ben tre volte nel  2008-  2010 – 2011 e Campione Europeo nel 2009 e nel 2010.
Nuove conferme intanto arrivano   per Alessandro Battistelli che nel 2012 sarà Campione Europeo ORC – Classse A e Campione Italiano ORC Classe 1 e per Paolo Mangialardo che nel 2009 è Campione del Mondo X-41 e nel 2012 Campione del Mondo x 35.
Cresce nel frattempo il vivaio degli atelti del Club nella classe Laser per la quale arrivano i primi importanti successi :  nel 2008 Matteo Santini  vince la Coppa Primavela nei Laser 4.7, Stefano Mazzaferro vince il Campionato di Distretto Laser  Radial, Matteo Franciolini si laurea Campione Italiano Juoniores Laser Radial e Giulia Marinelli Campionessa Italiana Juoniores Laser 4.7.
Alessio Marinelli  conquista numerosi  titoli italiani nella Classe Laser Radial Master Apprentice, sono ben nove i titoli al suo attivo fino al 2014.
London2012-12cb_01112.preview[1]Nel 2011 Michele Regolo vince le selezioni olimpiche della classe Laser standard e  nel 2012 partecipa ai Giochi Olimpici di Londra.
Nel 2013 Sofia Capparuccini, classe Laser 4.7,  conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali ed Europei sul lago Balaton.

1004578_10200128362277549_858518452_nSuccesso Mondiale nel 2013 per “Hurakan”, il TP 52 dell’armatore Marco Serafini,  che si laurea Campione del Mondo ORC i nella classe A; a bordo insieme all’armatore altri 5 civitanovesi :  Michele Regolo nel ruolo di timoniere, Gabriele Giardini, team – manager, Paolo Mangialardo, Paolo Marcaccini e Claudio Vallesi .

Attuale Presidente del Club Vela è, la due volte campionessa del mondo, Cristiana Mazzaferro, in carica con il direttivo fino al 2014.