Palo d’Oro 2016: Vince “UJI UJI”

uji_uji_palo_n

Con la “SOLO per PAOLO”, disputata lo scorso week end, si è concluso il Campionato Sociale 2016 a cui hanno preso parte 29 imbarcazioni del nostro Club Vela. La somma dei punteggi nelle varie prove proclama vincitare del “Palo d’Oro 2016” l’imbarcazione “UJI UJI” di Alessio Marinelli che vince anche nella classe Palo Sport , nella classe Palo Classic vince VITTORIA di Giorgio Paolucci mentre nella classe Palo Mini il primo é SUPERCIUK di Filippo Capparuccini. Le premiazioni avranno luogo nel corso della Cena Sociale in programma sabato 3 dicembre. Classifiche

Regata in solitario: “VITTORIA” si aggiudica il Trofeo Memorial PAOLO PAOLUCCI

premiazione-solo_n

Gran finale con la consueta foto di gruppo e torta speciale per la due giorni di gara dedicata a Paolo Paolucci che ha portato in regata 18 “solitari” e tantissimi visitatori alla mostra di foto allestita nei locali del Club….molti gli amici che hanno voluto lasciare un pensiero per Paolo nel libro delle dediche. Dopo la seconda prova, di 15 miglia disputata ieri, la somma dei punteggi nelle due regate ha decretato la vittoria overall di “Vittoria”, condotta da Giorgio Paolucci che ha vinto anche in classe ORC, seguito da “Cosixty 8” timonato x l’occasione da Pacifico D’Ettorre e da “UJI UJI” di Alessio Marinelli; tra i Minialtura la vittoria è andata “ Superciuk” di Filippo Capparuccini, Leggi altro ›

BE WILD premiato a Genova : è il vincitore del Campionato Italiano Offshore 2016

armatore-dellannon

Non poteva esser altrimenti dopo la stagione di successi nelle “ lunghe” di tutti i mari italiani …a ricevere dalle mani del Vice Presidente Francesco Ettorre la medaglia del titolo Italiano Assoluto è stato Renzo Grottesi, armatore dello Swan 42 BeWild, primo di una classifica che ha coinvolto oltre 500 barche d’altura. L’equipaggio di BeWild si è aggiudicato il titolo anche in Classe 1 e il premio di miglior barca dell’Adriatico. I complimenti di tutto il Club Vela a Renzo Grottesi e ai ragazzi del CSQ2 Sailin’Team: Sandro Montefusco, Luigi Masturzo, Sandro Iesari, Niko Mascoli, Riccardo Cesini, Aris Leandri, Paolo Bucciarelli, Roberto Pellegrini, Lorenzo Cantarini e Gian Luca Gennaro.

Campionati Nazionali Giovanili 2016 : Maria Giulia Cicchine’ conquista il titolo femminile nei Laser 4.7

14212031_1719821074901822_5162642375733778111_n

Era scritto già da ieri, a Maria Giulia bastava un 32° in una delle due prove odierne per aggiudicarsi il titolo nazionale femminile, tanto era il vantaggio accumulato sulle dirette inseguitrici!! Un altro grande risultato che si aggiunge alla medaglia d’argento conquistata a Luglio al Campionato Europeo in Bretagna . Le prove odierne tuttavia non sono state le più fortunate per Maria Giulia che ha dovuto cedere la testa della classifica assoluta maschile/femminile a favore di qualche collega maschio; sempre nei Laser 4.7 buona la prova di Pietro Giacomoni che ha potuto disputare le finali nella flotta Gold chiudendo 51°; Leggi altro ›

Il Campionato Italiano di Altura 2016 è targato “BE WILD”.

13906684_1706197032930893_5848537728049506931_n

Dopo l’ottava e ultima regata disputata oggi, “Be Wild” è ufficialmente Campione Italiano Classe 0-1-2- Regata oltre che vincitore della classifica Overall nel gruppo A. Questo risultato premia il lavoro di un gruppo affiatatissimo che quest’anno sembra davvero in ottima forma , complimenti all’intero team!!! Con l’armatore Renzo Grottesi, hanno regatato Sandro Montefusco al timone e Luigi Masturzo alla tattica, Sandro Iesari, Niko Mascoli, Riccardo Cesini, Aris Leandri, Paolo Bucciarelli, Roberto Pellegrini, Lorenzo Cantarini e il navigatore Gian Luca Gennaro. Nel gruppo B chiudono 11° “Folgore” , 20° 2Cosixty 8″ e 25° ” Sibilla”.Classifiche http://www.velapalermo.it/assoluto2016/classifiche/#doc

Farr 40 European Championship: il gran finale di MP30+10

IMG-20160712-WA0005

I ragazzi del team MP 30 + 10 ci hanno provato diverse volte in questi giorni e alla fine ci sono riusciti a vincere una prova..… proprio l’ultima del campionato, riuscendo ad agguantare il 2° posto della classifica corinthian. Complimenti !! classifica

 

Campionato europeo Laser 4.7: Maria Giulia Cicchinè medaglia d’argento

13658999_1699176383632958_8443955189722824273_n

Maria Giulia ce l’ha fatta, è medaglia d’argento “Femminile Under 16”! Dopo una giornata al cardiopalma, in cui ha dovuto affrontare un vento teso e pericolosamente oscillante, con le dirette rivali a pochissimi punti di distanza, è riuscita a mantenere la giusta concentrazione e ha chiuso alla grande la sua prima esperienza europea. Non male per una “consumata” velista di 15 anni. Facciamo i complimenti a lei e al coach Giacomo Sabbatini

Audi Italian Sailing League: Vittoria stellare del CVP a Porto Cervo

13620329_1699382726945657_4694575245358937520_n

E’ fatta !!! Da Porto Cervo arriva la ciliegina sulla torta in un week end già colmo di successi : Alessandro Battistelli, Alessio Marinelli, Gabriele Giardini e Sandro Iesari hanno magistralmente condotto il Club Vela Portocivitanova verso una stupenda e meritata vittoria, regolando i diretti e temibili avversari della Marina Militare e mantenendo ogni giorno la testa della classifica. Nelle 15 prove disputate CVP chiude a 62 punti con 7 vittorie, 4 secondi posti, 3 terzi e 1 quarto.
Rotta per la finale di Napoli quindi …bravissimi!!!! Leggi altro ›

151 miglia Trofeo Celadrin : ALTAIR 3° è secondo ORC overall

13412981_1688907954659801_7788557657935024722_n

178 imbarcazioni hanno partecipato alla edizione 2016 della 151 Miglia partita giovedì 2 giugno da Livorno con rotta sulla Giraglia, Formiche di Grosseto e arrivo a Punta Ala. “ Una regata bellissima e impegnativa, con tante barche ma anche vento e soprattutto tanta bolina…il massimo per uno come me che ama le regate lunghe “ . Queste le parole di Sandro Paniccia dopo l’arrivo, soddisfatto per il bel risultato di Altair 3°, secondo ORC overall su 119 imbarcazioni partite. Complimenti a tutto l’equipaggio!!!

La cinquecento : E’ “Be Wild” la prima sul traguardo!!

13319847_1687528594797737_4041529322583946088_n

Dopo 500 difficilissime miglia di gara, da Caorle alle isole Tremiti e ritorno, passando per il Sansego, “Be Wild” di Renzo Grottesi taglia per prima il traguardo giovedì mattina alle ore 11.40 aggiudicandosi il trofeo Phoenix Line Honour e sicuramente punti preziosi per il Campionato Offshore. In attesa dei tempi compensati complimenti al giallo vestito CSQ2 Sailing Team per questa importante impresa !!!